Gli interventi di ripristino, indipendentemente dal tipo di danno, sono sempre collegati a un insieme di azioni/operazioni integrative necessarie al raggiungimento dell'obiettivo finale.

Tutte le fasi del processo di ripristino sono coordinate e attentamente monitorate; vengono studiate strategie per l'ottenimento di un risultato qualitativo ottimale.

La pianificazione del ripristino prevede:

  • Ispezione dei danni
  • Studio degli spazi di intervento
  • Analisi del processi e dei tempi
  • Analisi dei costi
  • Studio ed attuazione del piano di sicurezza
  • Analisi dei dati/reporting
  • Gestione dei flussi
  • Gestione dei ricambi
  • Gestione del personale
  • Post service  

La gestione e l'organizzazione di un intervento verrà pianificato ad hoc in base alle esigenze del cliente e alle caratteristiche ed all'entità del sinistro.